The Matrix Awakens: una fantastica dimostrazione tecnologica

Durante i “The Game Awards 2021”, The Matrix Awakens è uscito per la PlayStation 5. Questa demo gratuita ti consente di vivere il mondo di Matrix come mai prima d'ora. Viene persino fornito un Keanu Reeves completamente modellato in 3D che funge da sorta di guida turistica virtuale.

Va notato che, Matrix Awakens, non è un gioco completamente sviluppato, ma è una dimostrazione tecnologica progettata per mostrare la potenza dell'Unreal Engine 5 di Epic Games e promuovere l'uscita del film The Matrix Resurrections.

Anche se è un po' corta, vale comunque la pena provarla; soprattutto perché Matrix Awakens è completamente gratuito.

La demo tecnica inizia con una sequenza che fonde FMV (full motion video) e CGI, sfumando abbastanza rapidamente il confine tra reale e surreale (in questo caso Unreal…ha). Nella sequenza Keanu Reeves e Carrie-Anne Moss parlano molto dei temi di Matrix come: cosa significano concetti come anima, corpo e identità in un mondo completamente digitale?



Lungo la strada la demo ricrea anche momenti e scene iconiche dei film, soprattutto del primo. The Matrix Awakens torna a scene come “wake up Neo” e Morpheus che rivela la vera natura di matrix e naturalmente ricrea anche la scena della pillola rossa e della pillola blu. In seguito, salta fuori un inseguimento automobilistico in città. Qui, le versioni animate di Reeves e Moss si scambiano battute sul marketing e su quanto manchino i vecchi tempi. Onestamente è una delle mie parti preferite di tutta l'esperienza; questi due hanno ancora un sacco di chimica insieme, anche all'interno dell'Unreal Engine, e per i fan di Matrix è sicuramente divertente vederli interagire dopo così tanto tempo. Spero che questo diventi un punto di discussione in un pitch meeting da qualche parte che porti a un nuovo gioco di Matrix; sono passati secoli da “The Path of Neo” o “Enter the Matrix”, penso che sia quasi d'obbligo rilasciarne uno nuovo. Con la tecnologia di Epic e Unreal messa in mostra in The Matrix Awakens, potrebbe essere davvero un buon momento per considerare questa opzione.



Dal suo lancio, la PS5 ha attirato critiche da alcuni angoli dell’Internet per la mancanza di giochi che fossero veramente di nuova generazione, ma è difficile sostenere che The Matrix Awakens sia tutt'altro che un'esperienza di livello successivo. Per farla breve, questa demo lascia sbalorditi per l'impatto visivo presente in quasi tutte le sue sequenze. Dal punto di vista tecnico la demo punta a 30 fps ma scende regolarmente al di sotto di questa soglia. Tuttavia, quando navighi nella città virtuale di The Matrix Awakens, sarai quasi certamente sbalordito da quanto tutto appaia dettagliato (tranne gli interni dei negozi, NON guardate gli interni dei negozi!). Se i futuri giochi di nuova generazione avranno questo aspetto, allora non vediamo l'ora di vedere titoli come GTA 6 o il remake di Dead Space su PS5. Quindi, mentre aspettiamo che i giochi completi sfruttino la potenza dell’hardware di nuova generazione, ti consigliamo vivamente di provare The Matrix Awakens tu stesso!


Articolo a cura di: Jorge L. Benitez Francis



5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti