La ricetta della calamarata con pomodorini, calamari e gamberi

Ci troviamo ormai nel cuore pulsante della stagione estiva. La salsedine, il vento di mare e il calore del sole fanno aumentare sempre di più il desiderio e la necessità di assaggiare piatti freschi, gustosi e colorati. Per chi abita nelle regioni a Sud del nostro tacco tricolore, sono immancabili in questo periodo dell'anno i piatti di mare. La morte loro è degustarli di sera in riva al mare.



Le loro preparazioni, osservate dall'esterno, possono risultare molto prolisse e complesse. Realizzare un primo piatto di mare è in realtà meno complicato di ciò che sembra! La calamarata con pomodorini freschi, gamberi e calamari è un must da poter cucinare anche ai fornelli di casa.


INGREDIENTI PER 4 PERSONE


- 320g di pasta fresca di topo calamarata

- 300g di calamari

- 300g di code di gambero

- Olio extravergine di oliva q.b

- Sale q.b

- Pepe q.b

- Prezzemolo q.b

- Spicchio d'aglio



PROCEDIMENTO


Per primo step mettere a soffriggere l'olio con l'aglio in una padella antiaderente. Tagliare i pomodorini in 2 o 4 spicchi e metterli a cuocere in padella per poi condirli con sale e pepe e se si desidera anche con una manciata di origano. Nel mentre sciacquare e pulire i gamberi e i calamari che poi andranno tagliati a rondini. Mettere a bollire la pasta, salarla e poi cuocere la calamarata. Una volta che i pomodorini sono giunti a più di metà cottura, si può aggiungere il pesce per farlo cuocere circa cinque minuti. Immergere leggermente al dente la calamarata nella padella del condimento. Per una buona riuscita del piatto e per ottenere un’ottima consistenza del condimento, bisognerà cuocere l'ultimo minuto a fuoco alto mantecando velocemente la pasta con il sugo. Questa mossa servirà a rendere il sugo più denso e gustoso. A fornelli spenti, si potrà servire la pasta in un piatto di ceramica e cospargerla con il prezzemolo tritato precedentemente.


Articolo a cura di: Emanuela Francini



10 visualizzazioni0 commenti