La ricetta del roast beef con salsa di vino rosso e il pudding yorkshire

L’arrosto è uno dei modi più gustosi per cucinare la carne. Tra le ricette più prelibate inerenti a questo ambito del panorama gastronomico spicca il roast beef con la salsa al vino rosso e il pudding yorkshire. Si tratta di una pietanza servita di consuetudine nei complessi di ristorazione d’alto rango, spesso riconosciuti tramite l’assegnazione di stelle Michelin.



Chiunque legge questo secondo piatto in un menù alla carta cede alla tentazione di ordinarlo e di assaggiarlo! Sarà per il taglio di carne pregiato, per gli abbinamenti dai sapori forti e decisi e per la sua presentazione elegante quanto creativa. Seguendo i giusti passaggi, però, è possibile replicarlo anche ai fornelli della propria abitazione domestica. Sarebbe un figurone servirlo a degli ospiti o anche a dei parenti in vista di qualche festività speciale!


Scopriamo insieme gli ingredienti e la ricetta.


INGREDIENTE PRINCIPALE

  • 1 roast beef precedentemente disossato da 2,5 kg

INGREDIENTI PER LA SALSA AL VINO ROSSO

  • 250 ml di vino rosso

  • 2 foglie di alloro

  • 1 cipolla a dadini

  • 4 chiodi di garofano

  • 1 cucchiaino di grani di pepe macinati

  • 250 ml di acqua

  • 75 ml di purea di prugne

  • 1 dado di pollo schiacciato

  • 1 cucchiaio di amido di mais

INGREDIENTI PER IL PUDDING YORKSHIRE

  • 4 cucchiai di olio d’oliva

  • 250g di farina autolievitante

  • 2 uova leggermente sbattute

  • 375ml di latte



PREPARAZIONE


Mescolate il vino, l’alloro, la cipolla, i chiodi di garofano e i grani di pepe in una terrina. Aggiungete la carne e lasciate marinare per almeno 2 ore coperta da un foglio di alluminio in frigorifero. Scolate e raccogliete la marinatura.


Preriscaldate il forno a 210°C. Grigliate la carne aggiungendo 175ml d’acqua. Cuocete la carne in forno e bagnate di tanto in tanto con la marinatura. Bisogna cuocerla 1 ora e 15 minuti per ottenere una cottura al sangue; un’ora e 40 min per ottenerla media; 2 ore per una riuscita ben cotta. Dopodiché, ritirate dal forno. Lasciate riposare il roast beef in un luogo caldo per circa 10 minuti, coperto da un foglio di alluminio prima di servire.


Mescolate il sugo del roast beef alla marinatura, la purea di prugne e il dado schiacciato. Cuocete a fuoco molto dolce. Mescolate l’amido con 75ml di acqua e fate cuocere il tutto per 3 minuti a fuoco medio finché non sarà addensato. Filtrate con un colino e servite come accompagnamento alla carne.


Per il pudding yorkshire, preriscaldate il forno a 240°C. Ungete uno stampo per muffin da 6 con 1 cucchiaino di olio. Lasciate in forno per 10 minuti, setacciate la farina in un recipiente e formate a fontana. Mescolate il latte e le uova e versate il composto sulla farina. Lavorate la pasta ottenuta fino a ottenere un composto omogeneo con cui riempire lo stampo. Cuocete per 15 minuti in forno fino a ottenere una doratura uniforme. Una volta terminato il piatto, non resta che servirlo: basterà stendere su un vassoio la salsa di vino rosso e adagiarci sopra il roast beef sia intero sia già tagliato a fette. All’angolo del vassoio, infine, può essere affiancato il pudding yorkshire da assaporare a parte.


Articolo a cura di: Emanuela Francini



31 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti